KOM SOTTO IL SEGNO DI VASCO

Loro sono i Kom ed hanno realizzato un Ep/album intitolato eloquentemente “Grazie Vasco”. Per usare un linguaggio scolastico, questo progetto meriterebbe un bel “nc” (non classificabile), dalla prima all’ultima nota. Non perché le sette tracce non siano state realizzate con criteri di assoluta professionalità, ma perché in Italia di Vasco ce n’è uno e di imitatori ce ne sono tanti.

Però, questo disco non è una raccolta di cover dei brani più belli del cantante di Zocca, ma ci troviamo alle prese con sette brani per più della metà da Mirco Salerni, che è il cantante della band e che di Vasco potrebbe essere il sosia vocale senza problemi. Queste sette canzoni sono scritte, suonate e cantate alla Vasco ed il valore aggiunto sta proprio in questo particolare. Non semplici cover con le quali viene scimmiottato il grande rocker, ma canzoni che lo stesso Vasco potrebbe mettere in repertorio. Rimane il “non classificabile” dell’inizio, ma oltre alle ottime esecuzioni di Salerni, vanno riconosciuti anche i meriti di una band di ottimi musicisti, il che contribuisce a far sì che questo lavoro non sia  un qualsivoglia capriccio di semplici imitatori, ma un prodotto comunque piacevole all’ascolto e sicuramente di ottima fruibilità.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *