Editoriale

LA MUSICA NON E’ UN “GRATTA E VINCI”

Ricominciare a fare musica nei piccoli spazi, nelle piccole radio, in piccoli circoli, senza aspettarsi folle oceaniche, senza millantare “sold out” fantasiosi, spesso ottenuti rimpicciolendo spazi più grandi per ingannare lo sguardo. Ricominciare a pensare alla musica come ad un qualcosa da ascoltare e non solo da sentire. Dovrebbe essere questo, a parer mio, uno …

LA MUSICA NON E’ UN “GRATTA E VINCI” Leggi altro »

CI STIAMO PERDENDO IL COLLANTE SOCIALE FATTO DALLA MUSICA

Qual è il ruolo della musica nel mondo contemporaneo? Sembra che il medium musicale oggi sia onnipresente, eppure mai come oggi, in tempi di industrializzazione progressiva e privatizzazione completa del settore, la musica ha perso le sue fondamentali funzioni di collante sociale, narrazione di gruppo, epica collettiva. La musica non sembra più una sostanza viva, …

CI STIAMO PERDENDO IL COLLANTE SOCIALE FATTO DALLA MUSICA Leggi altro »

FALSI “SOLD OUT” ED INGHIPPI SENZA TEMPO

Poco alla volta, ma da più parti, viene a galla il mistero dei “sold out”, cioè dei concerti dati per esauritissimi, anche quelli di artisti semisconosciuti o comunque non tali da suscitare gli entusiasmi delle folle. Accade di tutto. Dai teli neri che vanno ad oscurare i tantissimi posti vuoti negli stadi, alle case discografiche …

FALSI “SOLD OUT” ED INGHIPPI SENZA TEMPO Leggi altro »

E SE FOSSE MINA IL NEODIRETTORE DEL FESTIVALONE?

La notizia che circola in questi giorni e che va letta con tutta la prudenza e lo scetticismo del caso, vorrebbe Mina quale direttore artistico della prossima edizione del Festival di Sanremo. E’ una voce che si rincorre a pochi giorni dal concertone del 1° Maggio a Roma, evento fortemente e da sempre politicizzato, che …

E SE FOSSE MINA IL NEODIRETTORE DEL FESTIVALONE? Leggi altro »

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione, se procedi nella navigazione ne accetti l'utilizzo.