“Eleven" è un cd che scaturisce dalla collaborazione tra due artisti, tra loro assai diversi, che portano in questo progetto il bagaglio delle loro esperienze, ma soprattutto il patrimonio delle loro diverse sensibilità. I protagonisti sono Gian Marco La Serra, pianista e compositore ed Andrea Moro, cantautore.

 

 

Evidentemente dimensioni musicali che abitualmente percorrono strade differenti e che quindi in questo frangente danno al loro modo di pensare alla musica un tratto quasi sperimentale. Dopo un bellissimo “Prelude” i brani scorrono risentendo a tratti degli influssi classici e in altri frangenti di quella linea melodica tipicamente cantautorale che indica la fusione tra le due dimensioni artistiche. E', questo cd, anche un progetto coraggioso poiché oltre 51 minuti di musica tutta affidata ai sentimenti dei tasti di un pianoforte, in tempi in cui tutto scorre veloce e troppo spesso s'indulge alla noia, potrebbero apparire un percorso difficile, forse soprattutto non troppo fruibile. Va però rilevato il livello delle composizioni, che non accusa cedimenti e la loro esecuzione, che pone in risalto buona tecnica ed a tratti un'intensità che riesce a destare anche attenzioni sopite. Un buon cd insomma che si presta al riascolto e non si sofferma troppo sugli aspetti compositivi più austeri.