Un curioso progetto targato Areasonica Records scandisce l'avvio dell'autunno: si tratta di una nuovissima versione de "L'immensità", uno dei più bei brani della storia della canzone italiana, omaggio dei Tintinnabula, che reinterpreno in chiave rock la canzone, con la partecipazione del suo autore, il mitico Don Backy. “L'immensità” è una canzone che fu presentata per la prima volta al Festival di Sanremo del 1967, cioè 50 anni or sono, nella doppia versione di Don Backy e Johnny Dorelli.